LittleSea S.r.l.

Francesco Piccolomini Bandini
Milano, Milano, Italy

Raccolta complessiva e diritti sociali

LittleSea, nel novembre 2016, ha deciso di effettuare una raccolta complessiva di 1 milione di euro per permettere una rapida crescita del proprio business. Oggi, il corrispondente valore del 70% di questa cifrà è già stata raggiunta grazie a business angels, investitori privati e altri veicoli finanziari.

La restante parte viene offerta con la presente campagna, dando così la possibilità a nuovi investitori di entrare nella compagine sociale di una società solida e già validata dal mercato.

L'offerta di LittleSea è totalmente scindibile. Questo significa che non esiste un target minimo per considerare la campagna chiusa con successo. Il valore raccolto entro il termine della campagna, previsto il 30/07/2017, andrà a cumularsi con la raccolta complessiva di LittleSea. Gli investitori che hanno sottoscritto quote della società saranno iscritti automaticamente nel libro dei soci della stessa.

Tutte le quote hanno le medesime caratteristiche e conferiscono i medesimi diritti. In quanto, i diritti sociali spettano ai soci in misura proporzionale alla partecipazione da ciascuno posseduta.

LittleSea, un'azienda di data telling e advanced visualization

LittleSea è una PMI innovativa che ha sviluppato una tecnologia - per la quale è stata presentata domanda di brevetto internazionale - unica al mondo, in grado di generare video automatici partendo da dati non strutturati presenti nei database delle aziende.   Questo significa che qualunque società, come Henderson, Anima, Cesvi, LifeGate e molte altre, puo' generare un video per la propria comunicazione interna, come report, presentazioni, newsletter, post oppure trasformare i propri articoli in video news, oppure creare un video per ogni ogni singolo prodotto presente a catalogo anche se ce ne fossero centinaia di migliaia o ancora crare un video personalizzato con i dati di ogni singolo utente, fino a milioni di video generati in pochi secondi e inviati direttamente ad ognuno di loro.

Questa tecnologia è gestita da una piattaforma intelligente denominata BABELEE, un nome che richiama la Babele di oggi, rappresentata dai dati e omaggia l'inventore di internet Tim Berner Lee. Babelee è in grado di generare video semplicemente estraendo le informazioni da qualunque database e dal web. Il sistema offre un servizio di mappatura automatica dei dati che puo' essere anche gestita in autonomia dal utente, e capisce come attribuire la loro corretta rappresentazione in video, così da poter creare video di eccellente qualità e mai ripetitivi senza problemi di tempi di produzione e costi.

Babelee LittleSea

Littlesea nasce come startup per la creazione di video destinati alla comunicazione finanziaria. Dopo oltre 50 clienti, per la maggior parte composti da società quotate, Littlesea ha capitalizzato le competenze del team, che aveva maturato esperienze precedenti importanti nell'innovazione digitale in campo media, e ha voluto rendere più scalabile il processo produttivo realizzando una tecnologia che consentisse di creare i video in maniera automatica. 

Da allora, il team è cresciuto, così come le competenze e le dinamiche collaborative, e al team originario, composto da figure creative e manageriali si sono aggiunte anche professionalità informatiche (full stack deveoper) , specilaizzate in video technology. Questo ha portato LittleSea ad esplorare le opportunità offerte dall'intelligenza artificiale e sviluppare così una piattaforma unica al mondo.

Oggi Littlesea, grazie alla sua tecnologia, al team innovativo e alla continua ricerca ha introdotto due nuove figure professionali sul mercato, cioè il Data-Teller, ossia colui che analizzando i dati delle aziende riesce a costruire storie adatte ad essere raccontate in video e il Video Scientist, ossia la fogura tecnica che capisce qualche tecnologia sia più appropriata per il racconto di queste sotrie basate sui dati.

Nel corso del 2016, la prima versione di BABELEE è stata premiata e sostenuta finanziariamente da Google con la Digital News Initiative e inserita da Future Media Lab, uno dei principali think tank europei dell’industria dei media, tra le migliori 22 startup europee all’interno della pubblicazionein “Driving innovation for Europe’s media”, una pubblicazione dedicata ai progetti più disruptive per il settore a livello europeo.

Prospettive economiche (su dati storici)

Anno 2017 2018 2019
Ricavi totali 534.000 € 1.592.000 € 3.260.000 €
Costi totali 446.035 € 1.015.360 € 1.669.575 €
EBITDA 87.965 € 576.640 € 1.590.425 €
EBITDA margin 16,47% 36,22% 48,79%

Mercati in rapida crescita

In futuro le persone cambieranno il proprio modo di comunicare, iniziando ad utilizzare i video per sintetizzare i propri pensieri, opinioni e sentimenti.

Il video sta diventando il principale mezzo di comunicazione e intrattenimento: ogni giorno possiamo notare che l’utilizzo di tale strumento sta aumentando esponenzialmente, anche grazie alla convergenza tra internet e televisione. Dall’ultimo rapporto di Accenture, l'Accenture Technology Vision 2017, emerge che, se in passato erano le persone ad adattarsi alle tecnologie, oggi sempre di più sono le tecnologie che si adattano agli individui.

LittleSea video

Nel 2018, si prevede che oltre l’80% del totale del traffico online sarà rappresentato dalla visione di video. Secondo la ricerca di Syndacast, gli utenti condivideranno ogni secondo un milione di minuti di video sui loro canali social e i marketers sostengono che i video rendono di più rispetto a qualsiasi altra forma di contenuto.

D'altro canto, il mercato dell’intelligenza artificiale (AI) sta crescendo in tutto il mondo. Negli ultimi 3 anni oltre 20 aziende attive nel campo delle tecnologie di AI avanzata sono state acquisite da colossi come Google, Amazon, Apple, IBM, Yahoo, Facebook, Intel.

Una ricerca della società di consulenza Forrester prevede un incremento del 300% degli investimenti in AI nel 2017 rispetto al 2016. Mentre, un'altra società di consulenza, IDC, stima che il mercato della AI crescerà dagli 8 Mld US$ del 2016 ad oltre 47 Mld nel 2020.

LittleSea mercato

Adatta a clienti con un gran numero di informazioni nel proprio database

Le potenzialità di BABELEE ci permettono di soddisfare le esigenze nascoste di un grande numero di aziende, le quali si ritrovano oggi con un'innumerevole serie di dati non strutturati, senza avere la possibilità di utilizzarli al meglio. Visualizzando tali dati in modo intelligente e mirato sul cliente finale, si possono generare nuove fonti di ricavo.

LittleSea Babelee target

Secondo una ricerca condotta da Cisco nel 2015, il 64% degli utenti che guardano un video di un prodotto sono più invogliati ad acquistarlo.

Dalle multinazionali ai più importanti player quotati in Borsa: i nostri clienti

Dalla fondazione di LittleSea ad oggi sono passati ormai 5 anni, e durante tutto questo tempo, parallellamente allo sviluppo del prodotto, abbiamo avviato una rete di collaborazioni importante che ci ha permesso di raggiungere clienti di una certa importanza.

Siamo contrattualmente legati a palyer internazionali nel settore delle telecomunicazioni, della finanza, dell'informazione e dell'e-commerce. Tra questi troviamo LifeGateHenderson Global Consulting, Cesvi, Terre des Hommes, DeA Capital, Primisuimotori, Casevacanza.it il portale dedicato alle vacanze di Immobiliare.it, il Team per la Trasformazione Digitale del Governo e altri.

Management Team

Francesco  Piccolomini Bandini

Francesco Piccolomini Bandini

CEO

Fondatore di LittleSea e CEO della società. Francesco è esperto di contenuti e tecniche di comunicazione digitale. In 20 anni di attività si è occupato di radiofonia, discografia, gestione dei diritti d'autore e piattaforme multimediali. E' stato head of programming e head of music label di Lifegate Radio, Head of Video and Music in Tips Images e ha fondato Shaa, la prima piattaforma multimediale italiana.

Marco Migliaccio

Marco Migliaccio

COO

Marco si è laureato in Disegno Industriale e poi ha conseguito un Master in visual communication ottenuto nel 2013. Ha approfondito i temi della visual technology cosa che gli ha permesso di maturare una significativa esperienza in Sky Italia dove è entrato in contatto con le più innovative tecnologie. Nel 2015 inizia a lavorare in LittleSea al financo di Francesco come direttore operativo e capo della ricerca e sviluppo.

Fabio Menicanti

Fabio Menicanti

Sales Director

Fabio ha oltre 25 anni di esperienza maturata nel campo commerciale con focus sui progetti tecnologici e innovativi. Ha ricoperto ruoli importanti in WIND come Country Sales Operation ed stato tra i fondatori di importanti società come FacilityLive. Oggi, sia in qualità sia di investitore diretto che di esperto in startegie commerciali di livello internazionale è entrato in LittleSea e ricopre il ruolo di Direttore Commerciale. 

€81.000,00

Raccolti Su €150.000,00 di Goal

Giorni 06
Ore 11
Minuti 11
€81.000,00
2.87% Quota offerta
€5.000,00 Di cui da professionali
€11.500,00 Di cui in attesa
Fai una Domanda