ON CHARGE

Il suo core business è di rafforzare, nelle principali città italiane, il segmento della mobilità sostenibile ed elettrica, privata e in condivisione. Il suo primo passo lo compie nella Capitale.
Roma, Roma, Italy

Updates

On firma il bike sharing di Vibo Valentia e altre notizie

Nov 14, 2022

on charge.001.png

A inizio ottobre è stato inaugurato a Vibo Valentia il nuovo servizio di Bike Sharing. On Charge si è occupata di fornire al comune calabrese le infrastrutture di rilascio e di ricarica per le e-bike, 20 bici elettriche e il sistema applicativo che permetterà agli utenti di accedere al sistema di sharing point to point e di pagare il servizio in maniera autonoma. Il servizio consentirà di migliorare la mobilità urbana, offrendo la possibilità a chi lo utilizzerà di lasciare l’auto a casa e spostarsi facilmente in città, sia per le normali attività quotidiane che per vistare i luoghi di Vibo più belli e attrattivi da un punto di vista culturale.

Negli ultimi tre mesi, On ha partecipato a diverse fiere ed eventi:

- A novembre, insieme ad Antonio Carraro Spa, ha partecipato alla mostra della fiera internazionale Eima 2022 a Bologna.
Antonio Carraro, leader mondiale dei trattori compatti per l’agricoltura specializzata e lead investor di On Charge dal 2021, partecipa, come ogni anno, al prestigioso appuntamento Internazionale di Macchine per l’Agricoltura e il Giardinaggio con un concept di trattore elettrico e moltissime soluzioni già pronte per il mercato.Tra le numerose novità in mostra, spopola il nuovo eSP 100% elettrico, destinato alla manutenzione municipale. A ricaricare il nuovo eSP full electric è una delle colonnine che On Charge sta attivando su tutto il territorio nazionale per la ricarica di veicoli elettrici.
Nello spazio espositivo, sono state presentate anche e-bike e wall box per la ricarica domestica personalizzate ad hoc per il brand Antonio Carraro, a dimostrazione delle possibili soluzioni di mobilità intelligente che le aziende green possono offrire ai propri clienti.

- Infine, a settembre On Charge è stato tra i protagonisti della XIV edizione del Festival nazionale dei Borghi più belli d’Italia. Un Hub di mobilità elettrica, composto da infrastrutture di ricarica, e-car, e-scooter e ciclostazioni per il rilascio e la ricarica di E-bike è stato presentato nello spazio dedicato a On nei due giorni di esposizione nel comune di Caramanico Terme. Claudio Piazza, amministratore delegato di On Charge, è stato inoltre tra i relatori del convegno “Comunità energetiche ed energie rinnovabili”.


Bilancio 2021 e notizie degli ultimi mesi (nuovi accordi e partnership)

Aug 9, 2022

On Electric Charge Mobility  S.r.l. chiude il bilancio 2021 con un fatturato di 969.404€ (365.290€ nel 2020) e una perdita di 44.449€.

Alcune delle notizie degli ultimi mesi:

Siglato accordo tra On Charge e i borghi più belli d’Italia:

On Charge ha siglato un accordo con  l’Associazione I Borghi Più Belli d’Italia che ha l’obiettivo di favorire l’installazione di infrastrutture di ricarica di veicoli elettrici nei Comuni aderenti alla rete, promuovendo così una mobilità sostenibile e integrata.

La partnership consentirà di installare orientativamente due infrastrutture di ricarica/colonnine presso ciascun borgo aderente all’Associazione per un totale di 670 stazioni di ricarica (ad oggi i Borghi sono 335). Ogni Comune usufruirà gratuitamente delle prime due colonnine e avrà la possibilità di farne richiesta di un numero maggiore in base alle proprie esigenze e alla disponibilità di aree pubbliche idonee a recepirle. Finora già 100 Comuni aderenti all’Associazione hanno espresso interesse.  

Partner del nuovo progetto di car sharing condominiale “E andiamo”

On Charge è diventato partner del nuovo progetto di car sharing condominiale ‘E andiamo, “fortemente voluto da Regione Lazio e Ater” ha dichiarato Claudio Piazza, amministratore delegato di On Charge.

On Charge ha seguito fin dalle prime battute il progetto pilota, sviluppando il sistema applicativo dedicato “e-andiamo!”, fornendo i veicoli per lo sharing, due auto e uno scooter elettrico, e la colonnina di ricarica dedicata all’iniziativa. Il progetto punta a coniugare mobilità sostenibile ed equità sociale attraverso un servizio di prossimità. Un progetto iniziato con l’esperienza pilota della Garbatella e che si svilupperà presto in altri quartieri della Capitale.

Per quanto riguarda i mezzi elettrici in condivisione, l’assessore regionale Massimiliano Valeriani ha spiegato che avranno costi dimezzati per i cittadini assegnatari degli alloggi Ater, rispetto a quanto normalmente si paga questo tipo di servizio. 


Progetto di fusione

Dec 2, 2021

fusione on charhe e sharing.png

Dopo l’aumento di capitale perfezionato a marzo, il 22 novembre 2021 le Assemblee dei soci di On Charge S.r.l. e di On Sharing S.r.l. hanno deliberato l’approvazione del progetto di fusione per incorporazione della prima nella seconda.

La startup romana e la sua controllante On Sharing, hanno deciso di unirsi in un’unica struttura societaria, rinforzando la dotazione patrimoniale e razionalizzando il proprio modello di business per affrontare ancora meglio l’ambizioso percorso di crescita e di sviluppo aziendale. 

Un’unica entità per essere sempre più competitivi sul mercato dell’e-mobility.


Scarica la visura aggiornata

May 19, 2021

È da poco disponibile la visura aggiornata post-offerta.

Ricordiamo che tale documento, accompagnato dalla certificazione necessaria ai fini fiscali, comprova l’investimento eseguito. 

Ci teniamo a precisare che, il beneficio fiscale sarà possibile ottenerlo già nel corso del 2022 (o comunque nei due anni successivi) in quanto la visura è stata depositata l’1/05/2021.


Nuove installazioni in corso

Feb 22, 2021

2.jpg

Continua come previsto da programma il processo d'installazione delle stazioni di ricarica su Roma. Nell'immagine potete vedere le nuove colonnine installate in viale Europa, per l'appunto, nella Capitale.


Le prime installazioni su Roma

Jan 19, 2021

oncharge_update.001.jpeg

On Charge ha cominciato negli ultimi giorni le prime installazioni delle infrastrutture di ricarica (IDR) nella capitale, per rifornire qualsiasi veicolo elettrico in meno di un’ora. Al termine dei lavori saranno installate otto colonnine di ricarica nella zona di Ostia e due ad Acilia, per un totale di 20 punti di ricarica che saranno per utilizzo pubblico.

 


€318.500,00

Raccolti Su €200.000,00 di Goal

Giorni 0
Ore 0
Minuti 0
€318.5K
Completato con successo
22.22% Equity offerta all'obiettivo minimo
€205.500,00 Di cui da professionali
Fai una Domanda